Meteo
Wetter in Südtirol
Temp. mass. 26 °
Temp. min. 15 °

Angebote - Hotel Schmiedhans - Schenna

Tour lungo piste ciclabili e strade forestali

» Tour 1: da Scena a San Leonardo in Passiria (ca. 40 km; 300 m di dislivello)

Scendete lungo la strada principale di Scena fino al lido del paese e, successivamente, attraverso vie e strade secondarie poco trafficate, diretti alla pista ciclabile che unisce Merano a San Leonardo in Passiria. Oltrepassando le località di Saltusio e San Martino, sempre costeggiando il Passirio, dopo 20 km raggiungerete il paese di San Leonardo, una piccola località che ha in serbo per voi numerosi bar e negozi, offrendovi anche la possibilità di visitare il Museo Passiria presso il Sandwirt, casa natale di Andreas Hofer (leggendario combattente per la libertà).


» Tour 2: da Bolzano a Caldaro (ca. 90 km; 170 m di dislivello)

Seguite la strada principale e oltrepassate i Giardini di Castel Trauttmansdorff fino ad arrivare alla rotatoria di Sinigo. Qui, imboccate la pista ciclabile lungo l’Adige che, attraversando numerose località, vi accompagna fino a Bolzano. Dopo un’affascinante passeggiata nel centro storico, ricco di negozi e locali, proseguite per il Lago di Caldaro verso la salita (170 m di dislivello) che porta a San Paolo-Appiano e poi, senza notevoli variazioni di pendenza, attraverso frutteti e vigneti, arriverete a Caldaro (la distanza tra Bolzano e Caldaro è di ca. 17 km), dove potrete concedervi un bagno rinfrescante. Ritorno lungo la Strada del Vino fino a Lana e da qui, seguendo la pista ciclabile, raggiungerete Scena attraverso Merano Maia Alta.


» Tour 3: Glorenza (ca. 110 km; 300 m di dislivello)

Raggiungete Merano su strada, oltrepassando le Terme lungo la Passeggiata fino al congiungimento con la pista ciclabile della Via Claudia Augusta che arriva a Passo Resia: grazie al motore elettrico, potrete superare senza fatica la breve salita da Lagundo a Foresta. Mentre la pista ciclabile che oltrepassa il Museo reale e imperiale di Tel, presso Naturno, costeggia sempre l’Adige, proseguite attraverso Silandro fino alla più piccola cittadina dell’Alto Adige, Glorenza. Questa pittoresca località medievale vi affascinerà con le sue mura cittadine intatte e i tradizionali portici. Durante il ritorno potrete concedervi una sosta a Silandro per un gelato o un cappuccino nella zona pedonale, prima di proseguire per Parcines e visitare il Museo delle macchine per scrivere. Se necessario, ricaricate le batterie sulla piazza del Municipio di Lagundo, prima di ripartire per l’ultima tappa che, attraversando Merano Maia Alta, vi riporta a Scena.


» Tour 4: Malga Gompm Alm/area dell’Hirzer (ca. 25 km; 1200 m di dislivello)

Scegliendo una sportiva mountain-bike elettrica, potrete percorrere la velocissima discesa lungo via Leiter o via Rothaler fino al Passirio, per poi imboccare la pista ciclabile. Ora, costeggiate il fiume verso nord fino a Saltusio, dove la Funivia Hirzer vi porta a Prenn/Talle di Sopra. Da qui, oltrepassando la chiesa, seguite la strada carrozzabile e dopo ca. 400 m il ripido sentiero d’accesso a Gompm Alm. Una volta raggiunta questa particolare malga, se necessario, potete ricaricare le batterie ed eventualmente godervi la sua suggestiva atmosfera e l’ospitalità dei padroni di casa, con un bel pranzo o un caffè e una fetta di torta. Ora, proseguite sulla strada carrozzabile abbandonata fino all’Albergo Grube e poi, in direzione Videgg lungo una strada forestale inizialmente pianeggiante. Al bivio successivo, potete raggiungere Malga Stafell o scendere verso Oberkirn. Dopo la sbarra, che vieta il transito alle auto, tenetevi sulla sinistra e scendete fino all’incrocio successivo, dove svolterete nuovamente a sinistra diretti a Videgg. Il piccolo borgo e la cappella sono un soggetto particolarmente amato per le foto-ricordo. Ora, procedete in direzione di Verdines, attraverso Malga Streitweider, e fate ritorno a Scena.



Mappa Alto Adige powered by Sentres - Il Portale Attività Outdoor #1 e App